LIBERTÀ E SOLIDARIETÀ

Salva in formato .docSalva in formato .pdfVersione per la stampa

4 giugno 2009

Il Comitato Insegnanti Evangelici esprime piena solidarietà al collega Alberto Marani dell'Istituto Righi di Cesena, sospeso per aver fatto un'indagine sull'orientamento religioso degli alunni.
L'episodio del professor Alberto Marani, come l'altro del prof. Coppoli di Terni, non vanno considerati come casi personali di insegnanti idealisti (o ideologizzati), ma come l'espressione di un serio problema sociale, che vede la democrazia e la libertà minacciate e attaccate nel nostro paese come nelle nostre scuole.
Merita un pensierino il fatto che la religione cattolica maggioritaria non tolleri di essere nemmeno "sfiorata" da un eventuale dissenso. La dice lunga sulla sua sbandierata "tolleranza", ma anche sulla sua interna fragilità e debolezza, che non le consente di sussistere se non ricorrendo al potere repressivo delle istituzioni.

Il Direttivo del C.I.E.I.
segreteria@insegnantievangelici.it